HOLONIX SPONSOR UFFICIALE DELL’OSSERVATORIO SMART MANUFACTURING

Il 21 Giugno si terrà il convegno di presentazione dei risultati della Ricerca 2015-2016

Martedì 21 Giugno, dalle 9.30 alle 13.30, presso l’auditorium di Assolombarda (Via Pantano 9-Milano) si svolgerà il convegno di presentazione dei risultati della Ricerca 2015-2016 dell’Osservatorio Smart Manufacturing, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano.  Holonix srl, spin off del Politecnico di Milano, è sponsor ufficiale dell’evento che sarà l’occasione di incontro tra i principali player del mercato manifatturiero e della Ricerca Accademica.

Il comparto manifatturiero, con la sua capacità di creare e distribuire ricchezza, torna al centro della strategia di crescita dei paesi sviluppati, anche grazie alla profonda trasformazione che l’industria sta vivendo con la rivoluzione digitale portata dalle Smart Manufacturing Technologies.

Il Convegno di presentazione dei risultati della Ricerca 2015-16 dell’Osservatorio Smart Manufacturing, promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano, sarà l’occasione per rispondere – partendo dall’analisi di oltre 300 aziende italiane ed estere – a queste domande:

  • qual è lo stato dell’arte delle Smart Manufacturing Technologies, e in quali processi trovano applicazione;
  • qual è il loro livello di diffusione nelle imprese italiane, e come si posiziona l’Italia rispetto alle migliori esperienze estere;
  • quanto vale il mercato dello Smart Manufacturing in Italia;
  • quali sono i settori industriali maggiormente coinvolti, e qual è il valore dello Smart Manufacturing per la loro competitività;
  • quali basi di “cultura digitale” sono necessarie per poter adottare con successo le Smart Manufacturing Technologies;
  • quali sono i benefici, di efficienza e di efficacia, che derivano dalla corretta implementazione di queste tecnologie;
  • come si evolverà lo scenario applicativo e quale ruolo verrà giocato dalle startup nel processo di innovazione

Maggiori informazioni sull’evento sono disponibili al sito: http://www.osservatori.net/convegni/dettaglio/journal_content/56_INSTANCE_gD1z/10402/2022051

Clicca qui per leggere il Comunicato Stampa