TRIBUNA DI TREVISO- IN EUROSYSTEM DIALOGO SUL DIGITALE

TAVOLO DI LAVORO TRA LE MAGGIORI IMPRESE DI INFORMATION TECHNOLOGY

VILLORBA. Treviso capitale della rivoluzione digitale: nei giorni scorsi Eurosystem Spa, azienda di tecnologie per le imprese con sede a Villorba, ha riunito alcune tra le maggiori aziende internazionali del settore dell’information technology tra cui Dell Emc, Datacore, Microsoft, Commvault, HPE. Una due giorni che serve da “kick off”, calcio d’inizio di un più strutturato tavolo di lavoro capace di organizzare anche per il futuro seminari riguardanti l’impresa 4.0 in tutte le sue forme.

«Trasformazione digitale è un termine che non è metafora di qualcosa di aleatorio, ma diventa fenomeno che va verificato» ha esordito Loris Frezzato, capo redattore Digital 4 Trade, che ha aperto i lavori parlando di un cambiamento nel settore, dettato dalle nuove esigenze del cliente, che impatta inevitabilmente su tutta la filiera, dai vendor ai loro system integrator, che si stanno adattando per andare incontro al nuovo mercato.

Tra i vari interventi anche quello di Jacopo Cassina, Ceo di Holonix, spin off di Internet of Thing (IoT) del Politecnico di Milano, che ha spiegato come dare valore ai prodotti attraverso l’internet delle cose, un approccio ad ecosistema che mediante l’acquisizione, la gestione e l’elaborazione dei dati in un’unica soluzione permette di supportare le aziende nell’innovare prodotti, processi e servizi. Tra gli ospiti del convegno anche Nutanix, Riverbed, Forescout, Wandera, MobileIron, Citrix. «La due giorni è stata una grande occasione di formazione e informazione che ci ha messo a diretto confronto con la trasformazione che sta avvenendo nel nostro settore», ha dichiarato Gian Nello Piccoli, presidente di Eurosystem, «adesso siamo pronti a ripartire. Più forti e consapevoli di prima della nostra rotta».

Clicca qui per leggere l’articolo completo.