AUTOMAZIONE INDUSTRIALE: SENSORI SMART PER APPLICAZIONI DI INDUSTRIAL IOT

Fra le tecnologie legate all’Industry 4.0, le reti sensoriali stanno assumendo sempre più importanza. Come emerge dal progetto realizzato da Holonix in collaborazione con IoTronics.

Tra le tecnologie legate all’Industry 4.0, le reti sensoriali stanno assumendo sempre più importanza. Il sistema KISS, acronimo che descrive la natura del prodotto stesso (Kiss Is a Smart Sensor), è un sensore IoT che si pone come una soluzione flessibile e modulare per l’acquisizione di dati nella realtà industriale.

Questo nodo sensoriale nasce come uno strumento dal notevole potenziale per Holonix (holonix.it), uno spin-off del Politecnico di Milano che si occupa di efficientamento dei processi produttivi. La mission dell’azienda è la declinazione in ambito industriale dell’approccio Internet of Things, con il fine di liberare valore aggiunto nel ciclo di vita del prodotto.

Il sistema KISS è stato creato in collaborazione con IoTronics (iotronics.it), realtà specializzata nella sviluppo di tecnologie innovative hardware e software.

KISS è un dispositivo interconnesso, in grado di interfacciarsi a basso livello con le più disparate macchine industriali, di acquisire dati, di elaborarli e di inviarli verso altre reti.

Nella fattispecie, i dati acquisiti sono utilizzati da i-LiKe Machines, la soluzione di Holonix dedicata al comparto dell’industrial machines, atta ad implementare una più efficiente gestione del monitoraggio e della manutenzione delle macchine.

i-LiKe Machines è una piattaforma ideata e realizzata per produttori ed utilizzatori di macchine industriali, che consente di rendere queste ultime intelligenti e comunicanti, passando dal paradigma Machine to Machine (M2M) alla comunicazione Machine to Human (M2H).

 

Clicca qui per leggere l’articolo