La pandemia ha costretto le PMI manifatturiere ad accelerare molti aspetti inerenti la Digital Transformation, soprattutto per sopperire alle difficoltà nella gestione dell’operatività aziendale e garantire la flessibilità del lavoro.

Grazie alle misure di supporto previste dal Piano di Transizione 4.0 del MiSe, la sfida ora è passare all’azione! Oltre all’acquisizione di tecnologie, é necessaria un’implementazione strategica, una vera e propria riorganizzazione aziendale, improntata ad una cultura digitale. Occorre ampliare la digitalizzazione ai diversi processi di business rendendoli integrati e prospettici.

Ma per intraprendere questo percorso di Trasformazione, le imprese manifatturiere hanno bisogno di confrontarsi e appoggiarsi ad imprese ICT competenti, che adottano un approccio ben lontano dalla classica consulenza o mera vendita di prodotti software “a pacchetto”.

I vantaggi derivanti da questa sinergia sono notevoli, in quanto impattano in maniera rilevante sulle attività aziendali, e in particolare, permettono di conseguire maggiori livelli di efficienza, di usufruire di maggiori risorse informative, di potenziare le conoscenze e le competenze e di ampliare le opportunità di mercato.

Accanto all’evoluzione tecnologica sono strettamente legate possibilità di rinnovamento del business, come la nascita di nuovi prodotti o servizi.

Conoscere le tecnologie della Smart Industry, Progettarne l’utilizzo ottimale nella propria realtà, Realizzare con esse l’innovazione dei propri processi, prodotti e modelli di business, sono gli step da affrontare per vincere questa sfida e rimanere competitivi in un mercato sempre più articolato ed esigente.

In Holonix, siamo da sempre al fianco delle piccole e medie eccellenze manifatturiere italiane, con un approccio totalmente customizzato sulle reali esigenze delle stesse, per affrontare e vincere insieme la sfida 4.0.

Scopri il ns approccio, clicca qui