Tecn'è

IL PRIMO PASSO VERSO LA MANUTENZIONE PREDITTIVA

Nelle imprese che adotteranno tecnologie 4.0, i guasti meccanici, i fermi macchina e i giorni di inattività saranno quasi inesistenti

Le macchine industriali non avranno bisogno di un controllo costante dell’uomo per funzionare a regime ma sapranno gestirsi autonomamente grazie al Machine Learning e ai Big Data. Useranno le informazioni disponibili per migliorare il processo produttivo o per evitare fermi dovuti a parti che non funzionano correttamente. Tutto questo sarà possibile grazie alle nuove tecnologie e alla manutenzione predittiva.

Il fine della manutenzione predittiva non è solo quello di monitorare lo stato delle macchine e dei componenti ma anche quello di individuare delle debolezze o delle usure che potrebbero rallentare o rendere meno efficiente la produzione. Questo è lo scenario futuro del mondo industriale, ma qual è il primo step per diventare davvero un’Impresa 4.0?

Clicca qui per leggere l’articolo completo.